MENU DEL CACINI
home
chi siamo
come siamo
dove siamo
contattaci
 
WEBLINKS
links amici
bagnocalypso
foto toscane
. . . . . . . . .

 

  RECENSIONI

Da Alberghi e Ristoranti d’ Italia 2009-11-02
Pag. 592

Novità
Nell’ isola pedonale del centro storico un palazzo del Quattrocento ristrutturato, con pietra a vista, e una terrazza per le cene estive con vista sulle Isole d’ Elba e di Montecristo. Un menu a base di pesce del giorno e materie prime di stagione e per questo in continua variazione ; i sapori si mescolano in abbinamenti originali ma collaudati. Carta dei vini adeguata.

La Guida attribuisce al Ristorante il simbolo dell’ Euro €, che segnala locali economici.


Da Il Tirreno del 2 dicembre 2008

Il Cacini fa di testa sua e ti sorprende

A Suvereto il menu di pesce è deciso dall’ umore e dal mercato


<Ma chi sei, il Cacini ?> A Roma l’ aria da bullo del popolare attore di varietà del primo Novecento è diventata un modo di dire. Marco Ticciati l ‘ha presa a prestito per il nome del suo locale dove, novello Cacini, ama fare di testa sua. Il menu, di pesce, è deciso da stagione, mercato e umore del giorno. Ai clienti restano due libertà : quanto mangiare e cosa bere.

Ma il Ticciati-Cacini finisce qui. Il patron e la moglie Moira vi accoglieranno infatti con straordinaria cordialità. Il magazzino della loro casa nel centro del paese è da un anno un ambiente elegante in pietra a vista. Ben apparecchiati e distanti i tavoli con le luci moderne che segnano ancor più l’ intimità. La cucina, molto corretta, danza tra tradizione e tocchi di originalità.

Quattro antipasti : noi abbiamo mangiato tartare di tonno, persico al limone, tortino di calamari e zucchine su alghe, seppie in zimino,; poi cannelloni di spigola con sugo di polpo, spaghetti broccoli e calamaretti; infine tonno alla genovese e fantasia di dolci.

Prezzo fisso 40 euro,. Intelligente cantina con bianchi locali a prezzo da bonus. D’ estate si mangia all’ aperto in uno splendido giardino di aranci e melograni.


-